Tagli di capelli under 25

Tagli di capelli under 25
4 su 1 voti

Quando si tratta di tagli di capelli vi è senza ombra di dubbio una grande vastità di scelta, difatti ogni anno i più famosi hairstylist propongono nuove tendenze in grado di esaltare la figura e perchè no anche la personalità.

Se state pensando ad un nuovo taglio per la nuova stagione non potrete fare a meno di prendere in considerazione alcuni importanti accorgimenti. Se siete nella fascia dei cosiddetti “under 25” allora libero spazio alla fantasia, potrete ancora esagerare senza sembrare fuori luogo, sperimentare nuovi tagli e colori, sentirvi liberi di esprimere al meglio la vostra personalità.

Ovviamente quando si pensa ad un nuovo taglio di capelli non si può assolutamente evitare di considerare la propria forma del viso, infatti in base a questa ci sono dei tagli che valorizzano i lineamenti e altri che ahimè vanno a mettere in risalto eventuali difetti.


Ma quali sono i tagli under 25 di questa stagione?

Senza ombra di dubbio il pixie cut tornato prepotentemente sulla scena; si tratta di un taglio corto, molto corto, soprattutto sulla parte posteriore della nuca e sui lati ed una francia scalata e un pò spettinata. Naturalmente questo tipo di taglio è perfetto per chi ha un viso minuto e lineamenti delicati in quanto va a valorizzare gli zigomi alti.

Se non vi sentite pronte per osare con un taglio corto non c’è problema perchè potrete facilmente optare per un taglio medio o il cosiddetto long bob, un caschetto lungo che arriva a sfiorare leggermente le spalle, di gran tendenza negli ultimi anni. Il long bob risulta essere adatto per tutte le fisionomie anche per chi ha un viso tondo poichè va ad ingentilire i lineamenti. Può essere perfetto per qualsiasi tipo di capelli, infatti se avete dei capelli sottili vi basterà asciugarli mossi, le cosiddette beach waves, per conferire subito più volume, oppure lisci per capelli spessi donando un effetto elegante e raffinato.

Infine tra i tagli di capelli under 25 non si può fare a meno di nominare il lungo senza tempo, adatto a tutti i lineamenti, ma è importante sottolineare che quest’anno la parola d’ordine per un taglio lungo è scalato; rispetto agli altri anni il taglio pari è stato un pò accantonato lasciando la scena a tagli scalati in grado di mettere in risalto ogni personalità.

Anche per quanto riguarda i ragazzi adolescenti le nuove tendenze in fatto di tagli di capelli non si sono fatte attendere, sicuramente a farla da padrona sono i tagli corti senz’altro molto facili da gestire, molti lo preferiscono con un effetto naturale e un pò trasandato. Un altro tipo di taglio che negli ultimi anni ha invaso la scena è sicuramente il taglio “hipster” che a quanto pare spopola ancora tra le ultime tendenze. Questo tipo di taglio vede capelli corti sulla nuca e sui lati ma con un ciuffo lungo, profondamente ispirato agli anni Cinquanta.

Tuttavia più che le mode i ragazzi tendono a seguire di più i loro personaggi sportivi preferiti; ad esempio tra i giovanissimi tra i 14 e 18 anni, Dybala è tra i calciatori più imitati in fatto di capelli. Si tratta di un taglio abbastanza corto alla base con un ciuffo più lungo che può essere portato sia lateralmente oppure tirato indietro, dove per fissarlo possono essere utilizzati diversi prodotti per capelli come gel o cera.

Potrebbero interessarti anche...